Alzheimer descrizione della malattia e come riconoscere i primi sintomi

    La malattia di Alzheimer è una malattia neurologica che può colpire persone di entrambi i sessi con età superiore ai 60 anni. Si tratta di una condizione di demenza senile dove le persone affette sviluppano sintomi come la confusiuone, il disorientamento, i cambiamenti di umore ma soprattutto difficoltà a parlare a pensare specificatamente a ricordarsi le cose. I sintomi iniziano lentamente con dimenticanza lievi esempio cosa si è mangiato, i vestiti indossati il giorno prima, le azioni fatte nei minuti precedenti ecc. fino a perdite di memoria sempre più importanti che li portano a dimenticare parti della loro vita, persone della famiglia fino anche a rimuovere la propria storia personale.

    Il danno è a livello del tessuto celebrale colpito dal deposito di una proteina (amiloide) che distruggono le cellule nervose delle arie del cervello impegnate nella memoria e nelle funzione cognitive ed inoltre si ritrovano bassi livelli di acetilcolina molecola importante per la comunicazione tra le cellule nervose. la malattia ha un decorso lento e la diagnosi è ad esclusione considerando altre malattie che possono dare gli stessi sintomi. Anche per la terapia non esiste una specifica ma si basa sull'uso di farmaci per aiutare a tollerare i sintomi, per aumentare il valore dell'acetilcolina nel cervello e quelle di tipo comportamentale che aiuta il paziente quanto meno ad orientarsi rispetto al nuovo ambiente che lo circonda.

  • Scritto da

  • LikeBook
  • il 07 Nov 2015




Categorie: Medicina e Malattie, Salute e Ɓenessere

Tag: Alzheimer,malattia neurologica,demenza senile,medicina e cura,sintomi,