Costruire un Acquario in pochi passi semplice e veloce e senza spendere 1 centesimo

    Il sogno di tutti noi almeno di una buona parte,è di avere in casa un bellissimo acquario,sedersi sul divano e rilassarsi guardando quel fascio di acqua,colori,luci e pesci che ci passano davanti,ma delle volte i sogni possono realizzarsi e oggi vogliamo spiegarvi come costruire un acquario,dunque costruire un acquario  aperto e dotato di sistema di tracimazione non è un’impresa impossibile ma richiede una certa esperienza sia nell’adoperare il silicone che nel maneggiare lastre di cristallo di una certa grandezza.Sbaglia chi si illude di risparmiare danaro scegliendo la strada dell’autocostruzione: se ci si accontenta di una comune vasca di misure e di architettura standard, sicuramente si spenderà molto meno acquistandola già pronta in un negozio specializzato.

    Non ci credete? Provate a chiedere a un vetraio i prezzi delle lastre di cristallo da 15 millimetri. E dei relativi fori. Senza contare che realizzare una vasca da soli comporta un impegno della durata di più giorni ed una battaglia continua contro il silicone che, nonostante tutte le attenzioni, riuscirà ad imbrattare e ad attaccarsi anche dove non immaginate.Qual’è, dunque, il vantaggio del fai-da-te? L’autocostruzione ci offre la possibilità di creare un impianto disegnato esattamente sulle nostre esigenze e  fantasia permettendo anche di sperimentare qualche soluzione innovativa.Senza contare l’aspetto più importante: il piacere di costruire un acquario da soli ma per semplificare un po tutto il lavoro,per voi abbiamo inserito un video tutorial che speiga alla perfezine come realizzare il tutto.Buon lavoro.

  • Scritto da

  • LikeBook
  • il 24 Jan 2016




Categorie: Tutorial Fai Da Te

Tag: acquario da parete,allestimento acquari,pesci tropicali,abbellire la casa,arredamento facile,