Voleva diventare enorme,muscoloso al massimo...ma poco dopo è morto.

    Curare l'aspetto fisico è giusto,ma quando si vuole ottenere il massimo con sostanze che il corpo umano non accetta poi si rischia la vita come è successo a questo ragazzo giovane,un uomo, Juan Manuel Sanchez, per gli amici Bebo, è deceduto a causa delle complicazioni di un particolare “trattamento di bellezza”. A quanto si apprende, infatti, l’uomo si era iniettato dell’olio da cucina nel petto, su consiglio di qualche amico, in modo che i rigonfiamenti producessero delle protuberanze simili a dei seni. Bebo aveva infatti intenzione di partecipare ad uno strano concorso di bellezza, nella cittadina messicana di Hunucma e aveva deciso di migliorare il suo aspetto.

    Subito dopo l’iniezione di olio da cucina, però, aveva accusato fortissimi dolori al petto, tanto che i suoi amici gli avevano somministrato del Valium. Dopo qualche ora aveva perso i sensi ed era stato ricoverato con urgenza in ospedale. Otto giorni dopo è morto, senza che i medici riuscissero a far nulla per evitarlo: a quanto pare la sostanza sulla quale ora si stanno effettuando ulteriori verifiche è stata rigettata dall’organismo e si è diffusa in maniera incontrollata raggiungendo gli organi del povero Bebo,che lo hanno portato purtroppo al decesso.

  • Scritto da

  • LikeBook
  • il 26 Apr 2016




Categorie: Notizie, Sport

Tag: fisico,muscoloso,muscoli,olio di oliva,culturismo,body building,trattamento di bellezza,