Ecco come proteggere il nostro cane da pulci e zecche con un ottimo rimedio naturale

    Non sempre bisogna comprare al negozio antiparassitari per il nostro cane,vogliamo consigliarvi questo ottimo rimedio naturale per far si che il nostro cane non venga infestato da pulci e zecche,i proprietari di animali domestici hanno scoperto che l'aceto di mele è un buon repellente contro zecche e pulci, il che lo rende un'ottima alternativa ai prodotti chimici. Il suo sapore acido è sgradito ai parassiti, quindi se spruzzi regolarmente il pelo del cane o del gatto con questo liquido, puoi impedire che tali insetti prendano il sopravvento. Se il tuo amico peloso è allergico ai prodotti chimici oppure vuoi provare un rimedio naturale, segui le semplici istruzioni di questa guida per preparare una soluzione di lavaggio a base di aceto di mele che elimini le zecche e le pulci.Prepara una soluzione con l'aceto di mele. Non versare il prodotto direttamente sulla pelle dell'animale, perché potrebbe irritarla; realizza invece una miscela diluita. Versa 240 ml di aceto di mele in un litro d'acqua calda e aggiungi 30 g di sapone di Castiglia. Questa soluzione diluita è abbastanza potente per contrastare i parassiti, ma non così forte da farti percepire l'odore dell'aceto.Se desideri un effetto repellente più incisivo e proteggere l'animale dai parassiti, aggiungi 2-3 gocce di olio di lavanda o di cedro alla miscela. Il profumo di questo olio terrà lontane le zecche e le pulci conferendo, allo stesso tempo, un buon profumo alla soluzione. Puoi anche aggiungere 60 ml di gel di aloe vera, che agisce come un idratante sulla pelle del tuo amico peloso e respinge le pulci.L'aceto di mele è atossico per i cani e i gatti. Tuttavia, se il tuo animale ha la pelle sensibile, cambiane la concentrazione diluendo una parte di aceto in tre di acqua.Indossa dei guanti e degli abiti a maniche lunghe. Le pulci e le zecche mordono anche gli esseri umani, devi quindi proteggerti mentre tratti l'animale. Usa dei guanti di gomma, indossa una camicia a maniche lunghe e dei pantaloni lunghi, in modo da non essere morso.

    Dovresti anche legare i pantaloni alle caviglie, per evitare che i parassiti raggiungano la pelle in queste zone.ratta l'animale domestico con la soluzione che hai preparato. Inzuppa completamente il suo pelo con il lavaggio a base di aceto, assicurandoti che tutta la pelliccia sia bagnata. Massaggia con le dita il corpo del tuo amico a quattro zampe, affinché la miscela raggiunga anche la pelle. Il sapone di Castiglia inizierà a formare della schiuma che potrai usare per strofinare bene tutta la cute. Aspetta che la miscela agisca per dieci minuti. Fai in modo che la soluzione non entri negli occhi dell'animale, altrimenti potrebbe irritarli.Se devi gestire un'infestazione di pulci e zecche, dovresti lavorare all'aperto; nel caso facesse troppo freddo, lava il cane o il gatto nella vasca da bagno.Se l'infestazione è davvero grave, tieni a portata di mano uno o due lotti di miscela in più, per trattare due volte il manto dell'animale.Controlla accuratamente la cute dell'animale alla ricerca di zecche e procedi alla loro rimozione in maniera sicura. Ricorda di indossare dei guanti di gomma quando esegui questa operazione, perché non devi farti mordere dai parassiti. Mentre pettini il manto dell'animale, tasta la sua cute alla ricerca di piccoli ponfi e rigonfiamenti. Se vedi una zecca, staccala con un paio di pinzette. Afferra il parassita e sollevalo dalla cute dell'animale. Non torcere e non schiacciare la zecca; l'obiettivo è quello di rimuoverla senza separarne il corpo dalla testa; tirala in direzione perpendicolare alla cute.Disinfetta la zona del morso con alcol denaturato non appena stacchi l'insetto. Dovresti anche monitorare la lesione e continuare a disinfettarla per qualche giorno, per accertarti che non si sviluppino infezioni.Metti la zecca in un sacchetto di plastica. Se l'animale domestico mostra segni di infezione, devi portarlo dal veterinario per degli accertamenti.Controlla le zone dei morsi per qualche giorno alla ricerca di arrossamento, gonfiore o malattia. Se noti un qualunque segno di infezione, porta il tuo amico peloso dal veterinario.Chiedi a qualcuno di aiutarti a tenere fermo l'animale. La procedura potrebbe essere un po' sgradevole per lui.Ripeti il trattamento con l'aceto di mele. Le pulci hanno un ciclo vitale di poche settimane, quindi se non hai eliminato alcuni esemplari al primo lavaggio, potrebbero deporre altre uova in casa e dare inizio a una nuova infestazione. Dovrai lavare il tuo animale in questo modo ogni pochi giorni finché non vedrai più alcuna traccia di pulci.Quando i parassiti sono spariti, ripeti il trattamento una volta a settimana per proteggere l'animale da nuove infestazioni,vedrete che una volta adoperato questo metodo il vostro amico avrà una forte protezione naturale contro zecche pulci e altri insetti.

  • Scritto da

  • LikeBook
  • il 01 May 2016




Categorie: Animali e Cani, Notizie, Consigli e Rimedi

Tag: pulci,zecche,cane,antiparassitario naturale,prurito cani,repellente per cani,'aceto di mele,insetti,