Condizionatore di aria fresca per casa,ecco come costruirlo senza spendere nulla

    Tra poco arriverà la bella estate,ma con lei ci sarà come al solito tanto caldo e allora abbiamo bisogno di aria fresca nella nostra casa,quindi se non abbiamo o non possiamo comprare un condizionatore,possiamo sicuramente costruirlo con le nostre mani facendo tutto da soli...certo il risultato non sarà come quello di avere un vero e proprio condizionatore,ma di sicuro un bel po di aria fresca la faremo giungere nella nostra casa,prima di tutto dobbiamo smontare un vecchio computer ed estrarne la ventola, questa dovrà essere il più grande possibile, la cosa migliore è dotarsi della ventola di un vecchio computer fisso ,un'altra buona idea è prendere la ventola di un vecchio ventilatore, trovata la ventola sarà necessario attaccare, con la colla a caldo che garantisce una maggior resistenza, sei legnetti alle varie estremità della ventolina in modo da creare un cubo che non cada su se stesso. Poi bisognerà tagliare a strisce un panno assorbente, un asciugamano sarà perfetto per questo utilizzo,dovrà essere diviso in quattro strisce della dimensione della base del cubo ottenuto con i legnetti.

    Il passaggio successivo sarà incollare le quattro striscette di telo assorbente rispettivamente ad ogni legnetto della base del cubo. Anche in questa fase sarà bene utilizzare ancora una volta la colla a caldo in modo da essere sicuri che i nostri meccanismi non si rompano in seguito. Subito dopo andremo ad attaccare un altro bastoncino su ogni lato su cui è stato incollato precedentemente il panno assorbente. Infine bisognerà incollare gli altri bastoncini dentro il cubo e ricoprirli ognuno col panno assorbente.L'ultima operazione per creare il nostro condizionatore fatto in casa è avvolgere l'intero cubo, creato con legnettti e panno assorbente, con il tessuto precedentemente incollato ai lati. Più panno aggiungeremo intorno al cubo e più l'aria sarà distribuita in modo uniforme all'interno delle stanze di casa nostra. Il panno dovrà essere bagnato il più possibile con acqua. Per bagnarlo sarà comodo adoperare un cucchiaio che ci permetterà di distribure l'acqua su tutto l'asciugamano, raggiungendo tutte le zone. Colleghiamo la ventola ad una fonte di energia elettrica, che potrà essere una batteria, un pannello solare, una presa elettrica o del pc. Ora possiamo finalmente accendere il nostro condizionatore, creato con le nostre mani, e goderci l'aria fresca,invece ce' anche un altro metodo per costruire un condizionatore fai da te e lo puoi vedere nel video che abbiamo inserito in questo articolo.

  • Scritto da

  • LikeBook
  • il 13 May 2016




Categorie: Tutorial Fai Da Te

Tag: condizionatore,aria condizionata,aria fresca,estate,caldo estivo,ghiaccio,secchio,ventilatore,temperatura ambiente,