Windows 10,come ottenere il massimo velocizzandolo completamente

    Sicuramente questo sistema operativo è eccellente,bello anche come grafica,ma molte persone lamentano il fatto di vederlo a volte abbastanza lento,ecco qui descriviamo delle piccole accortezze per renderlo più veloce e fluido,Windows 10, oltre alle ottimizzazioni nel comparto software e delle prestazioni del PC, è un sistema operativo che ha apportato anche enormi migliorie e rinnovamenti grafici,tra questi ci sono gli effetti Eye Candy, ovvero tutte quelle animazioni, ombre e impostazioni grafiche avanzate di cui Windows 10 beneficia per offrire una interfaccia grafica avanzata ed esteticamente bella da vedere,questi effetti però richiedono comunque una mole di lavoro non indifferente quando si parla di PC datati o di fascia bassa, e potrebbero contribuire al rallentamento e ai blocchi del computer perchè richiedono troppe risorse,per questo motivo può essere molto utile disattivare queste opzioni per una grafica meno accattivante ma più reattiva e veloce.Per disattivare gli effetti grafici Eye Candy bisogna aprire come prima cosa la finestra Esegui. Per aprirla si può digitare Esegui nella barra di testo dell’assistente virtuale Cortana (che si trova in basso a sinistra vicino al tasto del menù Start) oppure premere la combinazione di tasti Win + R (Win è il tasto Windows di solito situato vicino ad Alt). Adesso digitate sysdm.cpi e premere Ok o Invio. Nella maschera Proprietà di sistema che si aprirà cliccate su Avanzate e sotto l’etichetta Prestazioni che apparirà scegliete Impostazioni.

    Nella nuova mascherà che apparirà dovrete togliere la spunta alle impostazioni che vi andiamo ad elencare di seguito: Controlli ed elementi animati nelle finestre, Anima le finestre quando vengono ingrandite o ridotte, Animazioni sulla barra delle applicazioni, Visualizza menù con effetto dissolvenza o scorrimento, Visualizza suggerimenti con effetto dissolvenza o scorrimento, Dissolvi le voci di menù dopo il clic, Salva le anteprime della barra delle applicazioni, Mostra ombreggiatura del puntatore del mouse e delle finestre, Visualizza rettangolo di selezione semitrasparente, Apri caselle combinate con effetto scorrimento, Utilizza ombreggiatura per le etichette delle icone sul desktop.Un’altra maniera importante e molto pratica di velocizzare Windows 10 è disattivare ogni opzione che preveda il risparmio energetico. Con un PC orientato interamente alle prestazioni, si potrà permettere ai componenti di dare il massimo per quanto riguarda le performance. In questo modo non verrà risparmiata energia e se si ha un notebook alimentato a batteria oppure non si vuole sprecare troppa corrente elettrica è un male, ma dall’altro lato permette al sistema operativo di andare molto più veloce.E’ facilissimo disattivare le opzioni di risparmio energetico. Innanzitutto bisogna andare sul menù Start cliccando l’icona di Windows in basso a sinistra sulla barra delle applicazioni, e poi scegliere Impostazioni. Una volta aperta la finestra, cliccate su Sistema e poi su Alimentazione e sospensione a sinistra. Cliccate poi, sotto l’etichetta Impostazioni correlate, su Impostazioni risparmio energia aggiuntive. Aprite quindi la barra Mostra combinazioni aggiuntive e selezionate Prestazioni elevate. In questo modo nulla verrà limitato e il PC funzionerà al massimo....spero che questo articolo sia stato di vostro gradimento,arrivederci.

  • Scritto da

  • LikeBook
  • il 20 May 2016




Categorie: Tutorial Fai Da Te, Eletronica

Tag: Windows 10,sistema operativo,computer,notebook,PC,effetti grafici,risparmio energetico,applicazioni Windows 10,corrente elettrica,alimentazione computer,