Risparmiare su Luce e Gas è possibile,seguendo le regole d'oro da rispettare ogni giorno

    Risparmiare su Luce e Gas si può ma sempre che sia tu che lo vuoi veramente,si proprio così,il primo tassello imporante che riguarda il risparmio sei tu stesso,inffatti leggendo ti accorgerai che è così,partiamo dalal cucina,utilizzare la pentola a pressione invece di una tradizionale consentirebbe di risparmiare 8 euro. Altri 23 euro si potrebbero trattenere in tasca staccando il frigo di qualche centimetro dal muro, per farlo funzionare al meglio,assicurarsi di chiudere bene frigorifero o freezer ruba qualche secondo alle nostre attività ma fa guadagnare 21 euro all'anno,usare un piano cottura elettrico invece che uno a gas ci costa, invece 19 euro,asciugare i piatti con il programma della lavastoviglie costa 18 euro, quando si potrebbe farli asciugare naturalmente,chi scalda il latte o fa il tè sul gas invece che nel microonde spende 16 euro in più in bolletta. Chi vuole risparmiare, in generale, deve usare al meglio il microonde: per esempio, scongelare o riscaldare cibi nel micro invece che nel forno tradizionale permette di risparmiare fino a 33 euro.

    Un capitolo importante è quello legato al riscaldamento. Evitare di tenerlo programmato a 20°/21°, preferendo invece una temperatura costante inferiore di un solo grado fa risparmiare la bellezza di 120 euro all’anno, mentre spegnerlo del tutto se si va via in vacanza o anche solo per un week end consente di mettere da parte circa 10 euro. E se scegliete uno scaldabagno elettrico al posto di quello a gas spenderete 176 euro in più ogni anno. Piccoli vizi quotidiani - Il risparmio parte anche dai piccoli gesti quotidiani, che sommati rappresentano quasi 150 euro di risparmio: eliminare lo stand by di alcuni elettrodomestici (microonde, lettore DVD, computer, macchina del caffè elettrica, televisore) farebbe guadagnare 56 euro l'anno, programmare il condizionatore (specie nelle ore notturne) piuttosto che lasciarlo andare in modalità continua 54 euro, spegnere le luci nelle stanze anche solo un’ora al giorno, quando non necessario 30 euro. Usare per l’albero di Natale luci a LED invece che ad incandescenza equivale a 4 euro risparmiati, mentre staccare il caricatore del cellulare dalla presa una volta che il telefono ha raggiunto la carica o se il telefono non è collegato al cavo vale 1,5 euro,come vedete i metodi per risparmiare ci sono,ma se non siete soddisfatti vi lascio a questo video che vi spiegherà ancora meglio come fare per risparmiare il più possibile.

  • Scritto da

  • LikeBook
  • il 25 May 2016




Categorie: Notizie, Consigli e Rimedi , Tutorial Fai Da Te, Eletronica

Tag: luce e gas,risparmio energetico,risparmiare gas,bollette domestiche,cucinare,microonde,elettrodomestici,pagare le bollette,