Il Mistero della Nave Fantasma che appare e scopare a distanza di anni

    Resta il mistero di questa nave immensa,chiamata da tutti la nave fantasma proprio per i fatti strani accaduti dove si vedeva comparire e poi sparire,una storia che ha letteralmente sconvolto migliaia di persone,inizialmente nata con il nome di Amazon il brigantino canadese viene varato nel 1861 in Nuova Scozia, la nave prende poi il nome di Mary Celeste nel 1869, ma fin dalla sua prima traversata si pensava che la sfortuna fosse di casa sull'Amazon, il primo capitano si ammalò di polmonite appena nove giorni dopo la presa del comando, i successivi capitani ebbere molte sventure e anche la nave che dopo un incidente venne portata in cantiere per le riparazioni, e durante la permanenza nel cantiere improvvisamente divampò un incendio a bordo.

    Dopo numerose disavventure nel 1868 la nave passò a nuovi proprietari che ne cambiarono il nome in Mary Celeste e l'intento era quello di usarla come nave commerciale sull'Atlantico per fare affari con i porti dell'Adriatico,la proprietà della nave venne divisa in 24 azioni distribuite tra quattro partner; nel 1872 il 4 novembre la nave salpò con il comandante Benjamin Briggs, con un carico di alcool da consegnare a Genova per conto della società Meissner Ackermann & Coin, sulla nave oltre al capitano Briggs e altri sette marinai c'erano la moglie e la figlia di due anni del capitano.La nave non arrivò mai a Genova, ma fu avvistata comletamente alla deriva da un'altra nave la Dei Gratia, che la raggiunse mentre a vele spiegate andava verso lo stretto di Gibilterra, a bordo non fu trovato nessuno , la Mary Celeste era deserta il cibo ancora nei piatti e a bordo il cibo per andare avanti almeno altri sei mesi, il carico di Barili (1701) era intatto anche se si scoprì dopo lo scarico della merce che almeno 9 barili erano vuoti, la nave era in discrete condizioni, anche se era completamente piena d'acqua, una sola delle pompe era in funzione, e nella stiva vi era fino ad un metro d'acqua, alcune delle sue vele erano strappate, la bussola era a bordo ma rotta, il sestante ed il cronometro marino mancavano e mancava anche la sua unica scialuppa.

    Numerose teorie furono messe sul piatto dall'equipaggio che uccide capitano e famiglia perché ubriachi ma fu subito scartata in quanto l'alcool non era del tipo da ubriacare le persone, la seconda teoria era quella del tentativo di Briggs di fare una una truffa ai danni delle assicurazioni, ma anche tale ipotesi venne presto smentita dal fatto che Briggs era comproprietario del brigantino e che come risarcimento avrebbe incassato solamente una piccola cifra.Nessuno degli uomini scomparsi dalla Mary Celeste fu mai ritrovato, e mai si è saputo cosa accadde loro. Nel 1873 furono segnalate due scialuppe di salvataggio al largo della costa atlantica della Spagna, una batteva bandiera americana, l'altra contenente cinque corpi, tuttavia questi corpi non sono mai stati identificati.Sorte simile è accaduto all'equipaggio del Carrol A. Deering che fu avvistata alla deriva il 31 gennaio del 1921, appena le navi di soccorso raggiunsero la nave, scoprirono che l’intero equipaggio della Deering mancava, e anche se le prove nella cambusa suggerirono che il cibo era stato preparato per il giorno successivo, non fu trovato nient'altro dell’equipaggio, la cosa molto strana è che non c'erano effetti personali, scritte o qualsiasi altra traccia da far pensare che ci fosse stato qualcuno a bordo.Le varie teorie sulla Deering fecero riferimento ad attività paranormali, a causa del fatto che la Carroll A. Deering era nella regione che ancora oggi è conosciuta come il Triangolo delle Bermuda, un'altra teoria fu invece quella dell’opera di pirati, o dei russi per tentare di rubare il carico che la nave portava con sé, di entrambe le navi non è mai stato trovato più nessuno dei membri dell'equipaggio,grazie della visita e vi auguro una buona continuazione,a presto.

  • Scritto da

  • LikeBook
  • il 08 Jun 2016




Categorie: Notizie, Motori, Paranormale e Leggende, Storia e Architettura

Tag: nave,transatlantico,navi fantasma,capitano di bordo,scialuppa,naufragio,imbarcazione,mare calmo,