Potenza e Bellezza fanno della Ford Mustang una delle auto più belle del mondo

    Per tutti gli appassionati di auto sportive e potenti non poteva mancare questo bolide indiscusso dalla potenza incredibile e una tenuta di strada eccellente,si parlaiamo proprio di lei,la Mustang,bella e accattivante,una macchina che ha avuto un successo mondiale,infatti nel 1964, la Ford Mustang portò una ventata di freschezza nel mondo dell’auto americana applicando una carrozzeria di stile sportivo al pianale di una berlina per famiglia, una scelta che consentì di aggredire il mercato con un prezzo accessibile anche ai giovani. Negli anni, la Mustang è passata attraverso una serie di mutazioni stilistiche e dimensionali: il suo carattere giovane è stato rinnovato a partire dal 2005, quando alla vettura venne restituito, con gli opportuni aggiornamenti, lo stile originale. Questa nuova edizione completa il processo innovativo proponendo uno stile inconfondibile, seppure affinato nell’aerodinamica e negli assetti, associato a una vera rivoluzione ingegneristica e tecnologica: proposta nelle due versioni classiche, la coupé Fastback e la scoperta Convertible, la nuova Mustang ha dimensioni analoghe a quelle della penultima edizione, con una lunghezza di 4,78 metri che contribuisce ad una vera abitabilità 2+2 con in più un vano bagagli di buona volumetria.

    Si presenta più larga, per fare posto a carreggiate più ampie, ma soprattutto nasce su un autotelaio totalmente nuovo, con sospensioni posteriori multilink di disegno evoluto che sostituiscono il classico assale rigido.

    Due i motori proposti: un quattro cilindri bialbero 16 valvole Ecoboost 2.3 litri turbo, a iniezione diretta, da 317 CV, ed un 5.0 V8 bialbero 32 valvole da 421 cavalli. Di serie, cambio manuale a 6 marce; un 6 marce automatico è disponibile come optional.La Ford Mustang Fastback non lascia indifferenti: bassa, solidamente piantata sulle sue ampie carreggiate, ha un frontale e un profilo che restano inconfondibili, nonostante l’aggiornamento aerodinamico. Gli interni segnano uno degli aspetti più positivi dell’evoluzione: la nuova Mustang offre una raffinata selleria in pelle, sedili anteriori di accurato disegno anatomico, abitabilità posteriore buona per due adulti e una plancia di ottimo disegno e rivestita di materiale gradevole al tatto, con un piacevole inserto centrale in alluminio satinato in cui sono inserite le bocchette di ventilazione.

    Il sistema di infotainment è basato sul sistema Sync 2 con schermo sensibile al tatto di 8” e include un sistema audio a 9 altoparlanti. Il monitor centrale funge anche da monitor per la retrocamera, anch’essa di serie. Il volante è regolabile in profondità e in altezza e la sua corona offre una presa corretta. Sarebbe stato tuttavia preferibile un diametro minore, vista l’efficienza del servosterzo elettrico dotato di software che ne modula l’azione in base al programma selezionato: Normal, Comfort, o Sport. Sotto lo schermo centrale si trova il pulsante d’avviamento affiancato da quattro levette, fra cui quella che consente la selezione delle modalità di erogazione della potenza da parte del motore e, in parallelo, la regolazione dell’assetto e l’attivazione di componenti aggiuntivi della strumentazione, come il rilevatore della accelerazione laterale in curva nella modalità Race Track. I comandi sono tutti ben collocati, anche se le opzioni a disposizione del pilota sono numerose e richiedono un certo studio del manuale,in onore di questa macchina abbiamo messo un video illustrativo di questa meraviglia a 4 ruote,buona visione e grazie della tua visita.

  • Scritto da

  • LikeBook
  • il 09 Jun 2016




Categorie: Motori

Tag: Ford Mustang,motori,auto americane,macchine sportive,tenuta di strada,coupé,berlina,station wagon,