Come imparare e intraprendere un Lavoro Online ,ecco la guida che ci spiega

    Lavorare online con il proprio computer e un sito o blog personale è possibile,ifatti molte persone per vari motivi e per mancanza di lavoro si sono dedicati a lavorare tramite il loro sito,se qualcuno vi dice che è facile lavorare online è sbagliato,perché comunque è un lavoro che richiede molto tempo e molta attenzione,uno dei concetti che vorrei sottolineare riguardo il “lavorare online” è che la maggior parte dei metodi validi di guadagno rientrano nei cosi detti “guadagni automatici”, cioè tutto ciò che fai, che guadagni, continuerai a mantenerlo quasi a vita.Ci sono persone che guadagnano tantissimo al mese con il web, o più, e se un mese decidono di “andare in vacanza“, il mese dopo continueranno a percepire quello “status di guadagno raggiunto“; questo può avvenire anche per diversi mesi, poi è ovvio che una situazione di staticità porta ad un lento declino.In pratica, se ho un sito internet che ha 25.000 visitatori al giorno e per 4 mesi non aggiorno i contenuti, continuerò ad avere questi numeri per 3 mesi , poi scenderò a 15.000 cifra ipotetica, e cosi via.. Questo è dovuto al fattore che sul web migliaia di blogger inseriscono nuovi contenuti e per tanto se non manteniamo il passo della blogosfera, veniamo sorpassati.Ovviamente è difficile avere un declino, chi mollerebbe la presa da un lavoro che ti permette di lavorare quando e dove vuoi e di guadagnare, a volte anche molto bene?

    Nessuno.Allora, rispondendo alla domanda, Perchè avviare un lavoro online, le risposte possono essere molteplici.La verità è che solo il 2% degli utenti che lavorano online ha molto successo, il 20% è operativo e riesce a creare discreti business, mentre il restante 80% non riesce o non ha i mezzi e la conoscenza per creare qualcosa di solido.Queste proporzioni derivano dalla tanto famosa legge di Pareto, la “legge 80/20″ dove vi è presente questa particolare proporzione del 20% e 80%, in breve l’80% dei risultati dipende dal 20% delle cause e viceversa a volte.Per avere un business sul web, il pricipale problema che ogni blogger o webmaster deve porsi è il traffico web. Se non c’è traffico non ci sarà nessun business. Proprio per questo l’80% dei blog viene abbandonato dopo soli 3 mesi dalla nascita,bisogna studiare come avere traffico , se hai molto traffico web puoi “dettare legge”, puoi sperimentare i metodi più remunerativi, puoi avere un e-commerce e vendere prodotti, puoi creare infoprodotti e venderli, puoi generare facilmente qualsiasi un business online.A dire la verità in Italia la situazione è un po’ statica e sicuramente ci sono ancora molte possibilità per fare veramente bene; bisogna iniziare subito, perché più passa il tempo più la “concorrenza” aumenta e qualunque sia il tuo settore alla fine il successo dipenderà solo ed esclusivamente dal grado di competenza che acquisirai sui mezzi per generare un business e quindi dal tipo di formazione e conoscenza che apprenderai. Ricorda, fai il giusto passo, sii paziente, dedicati a creare traffico,abbiamo inserito un video che vi spiegherà tutto alla perfezione su come lavorare online,buona fortuna.

  • Scritto da

  • LikeBook
  • il 19 Jun 2016




Categorie: Notizie, Eletronica

Tag: lavoro online,computer,blog,sito web,guadagnare online,business,traffico web,