Risparmiare corrente elettrica sfruttando l'energia solare,ecco come procedere

    Risparmiare energia elettrica è possibile,sfruttando al massimo l'energia solare che come sappiamo è gratis per tutti e quindi in questo articolo vi spiegheremo come procedere guidandovi verso il risparmio energetico,il sole è onnipotente e sacro per le persone che vivono in luoghi dove esso splende tutto l’anno. Il suo aspetto è così ingannevole da dissuaderci dal giocare con lui, ma se si riflette un po’, ci si accorge che ci sono una miriade di modi in cui si può godere delle giornate di sole: creando utili oggetti alimentati da esso, leggete quanto segue per saperne di più di questi interessanti progetti fai da te per sfruttare l’energia solare,per creare una lampada solare direttamente a casa propria, avrete bisogno di un vasetto di vetro, una lampada solare da giardino, una batteria ricaricabile, carta lucida e uno spray opacizzante per vetri.

    Per cominciare, estraete la parte interna della lampada solare e mettetela dentro il barattolo di vetro.Coprite l’apertura del vasetto con carta lucida o spruzzate lo spray opacizzante per vetri. Collegate il tutto ad una batteria, se necessario, ma provate sfruttando l’energia solare durante il giorno, per quanto è possibile, e godetevi le brillanti serate.

    Se la luce solare fosse disponibile tutti i giorni e le elevate vendite di iPhone avessero a disposizione un dispositivo per caricare la batteria usando l’energia del sole, potrebbero essere salvati circa 50.644 Gwh di energia. In termini di riduzione di CO2 emessa, 75.965.615 Ibs sarebbe l’importo stimato. Il kit fai da te Minty Boost USB è la scelta più giusta per caricare l’iPhone utilizzando l’energia solare. Una cella solare della potenza di 6V/250mAh sarà sufficiente a generare l’energia per ricaricare completamente l’iPhone in circa 5 ore.Se quest’estate volete stupire i vostri amici con una cucina solare, ora c’è un modo semplice per farlo. Potrete costruire la vostra personale scatola da cucina a casa vostra. Tutto ciò che vi serve è una scatola di cartone, alcuni fogli di alluminio, della plastica e altri pezzi di oggetti disponibili in casa. Per cominciare, prendete la scatola di cartone e segnate un confine di un centimetro dai bordi. Tagliate via tre lati e il quarto rimanente diventerà lo sportello del forno. Prendete un pezzo di alluminio delle dimensioni della porta e incollatelo sul lato inferiore. Poi prendete un po’ di plastica, leggermente più grande dell’apertura. Questa agirà come lente d’ingrandimento per la generazione di calore ad alta intensità. Utilizzate un altro pezzo di alluminio per delineare la base della scatola, metteteci sopra un cartoncino nero e fissatelo con del nastro adesivo. La vostra cucina di cartone è pronta.Costruire uno scaldabagno solare può essere fatto con solo 4 euro. Tutto quello che serve è una griglia per frigorifero riciclata, alcuni pezzi di legno, un nastro adesivo e un pannello di vetro. Fate una scatola con i pezzi di legno, fissate la griglia all’interno della scatola e coprite con il pannello di vetro. Quando sarà pronto, potrete riscaldare l’acqua fino a 170°,come vedete con il sole e la sua energia possiamo far funzionare tante cose,nel video che vedrete avrete più idee per mettere in pratica un inizio al risparmio grandioso.

  • Scritto da

  • LikeBook
  • il 20 Jun 2016




Categorie: Tutorial Fai Da Te, Eletronica

Tag: energia solare,energia elettrica,corrente,risparmio energetico,lampade da giardino,luci esterne,