Costruire un ventilatore aria fresca con il fai da te senza spendere nulla

    Costruire un ventilatore aria fresca con il fai da te senza spendere nulla e senza usare condizionatori e aria condizionata,si può fare,basta solo un poco del tuo impegno e avrai realizzato il tuo ventilatore,poi adesso che comincia il caldo è indispensabile averne uno o più di uno,in questo articolo ti spiegheremo come fare,purtroppo quando le alte temperature iniziano a farsi sentire dobbiamo attivarci per trovare delle soluzioni anti caldo,dobbiamo quindi dotare gli ambienti in cui trascorriamo la maggior parte delle ore con degli apparecchi refrigeranti, ad esempio un ventilatore. Il ventilatore oltre a compiere la sua funzione può diventare un piccolo e simpatico oggetto di arredamento,il ventilatore è la soluzione adatta per rinfrescarci mentre lavoriamo seduti al PC. Acquistare un ventilatore non costa molto ma per risparmiare possiamo realizzarne uno con le nostre mani. Costruire un ventilatore in casa sarà una grande soddisfazione.

    La tendenza del "fai da te" prende sempre più piede e soddisfa la crescente esigenza di risparmio economico. Basta usare l'ingegno e la creatività.

    Vediamo nel dettaglio come costruire un ventilatore in casa. Per costruire il ventilatore useremo materiale di riciclo: un vecchio cd rom, una candela, un tappo di sughero, un motorino elettrico da massimo 5 Volt, un cavetto e una porta USB, un po' di colla ed un paio di forbici. Possiamo procurarci il motorino elettrico prelevando quello di un vecchio Walckman o lettore CD.Utilizzando le forbici tagliamo il CD-ROM in spicchi, queste saranno le eliche del ventilatore. Per agevolare il lavoro rendiamo malleabile il CD-ROM. Quindi teniamolo sospeso sopra una candela accesa ed il suo calore lo renderà lavorabile con le mani per rendere gli spicchi il più possibile simili alle pale del ventilatore. Ora prendiamo il tappo di sughero, dividiamolo a metà e buchiamolo al centro con uno spillone. Lo dobbiamo forare per tutta la sua lunghezza. Facciamo passare il sughero nel foro al centro del CD-ROM.

    Successivamente inseriamo il motorino elettrico nel sughero e fissiamolo con della colla.Successivamente tagliamo l'estremità del cavetto USB, conservando quella da collegare al PC. Togliamo il rivestimento dei cavi rosso e nero per far fuoriuscire il filo in rame contenuto all'interno. Di solito il cavo nero rappresenta il polo negativo ed il rosso quello positivo. Colleghiamo i cavi al motorino elettrico per trasformare l'energia elettrica in meccanica. Siamo pronti per azionare il nostro ventilatore. Allora colleghiamo il cavo USB alla porta USB del PC ed il nostro ventilatore inizierà a funzionare,spero che questo articolo vi sia stato di aiuto e se avete bisogno di più informazioni per fare questo lavoretto fai da te,più avanti potete vedere il video tutorial,grazie della visita,ciao.

  • Scritto da

  • LikeBook
  • il 22 Jun 2016




Categorie: Tutorial Fai Da Te

Tag: ventilatore,aria condizionata,condizionatori,apparecchi refrigeranti,aria fresca,estate,caldo,