Nostalgia e ricordi dei giochi da bar di quando eravamo ragazzi

    Dietro questo gioco da bar ce' un lunga storia che poche persone sanno,noi tutti ricordiamo il classico Flipper di quando eravamo ragazzini e ci giocavamo per ore e ore,ma la storia di questo vecchio gioco perte da molto lontano infatti giochi simili a questo erano popolari in bar e caffetterie della Francia e in America, non erano a gettoni e permettevano delle vincite,i giocatori compravano le palline da giocare, ed una volta ottenuto un punteggio abbastanza elevato, sarebbero stati premiati con bevande gratuite, pasti e/o sigarette.

    Subito dopo è stato introdotto il primo gettone per giocare alle macchine denominate Bagatelle e Bingo.Il primo Flipper a gettoni fù inventato nel 1931 dalla Automatic Industry e chiamato Whiffle Board. Ma l'industria del gioco è iniziata seriamente verso la metà degli anni 30 con la produzione di un gioco chiamato Ballyhoo. L'inventore Raymond Maloney, in seguito creò la società Bally Manufacturing di Chicago,le macchine di quest'epoca avevano gambe di legno e rotaie di legno sui lati, non come le moderne meraviglie di oggi in cromo e acciaio.

    Dopo la seconda guerra mondiale i flipper sono cresciuti moltissimo in fatto di popolarità, .

    Il periodo dal 1948 al 58 è detta l'età d'oro" dei flipper, grazie all'invenzione di respingenti nel 1947 ovvero la Dottor Gottlieb & Co. in un gioco chiamato "Humpty Dumpty" e all'epoca era uno dei motivi principali del rinnovato interesse per i flipper. Humpty Dumpty fu il primo flipper con respingenti al mondo.Nel 1948, una ditta chiamata Genco collocò un set di respingenti nella parte inferiore del playfield in un macchina chiamata "Triple action" - ma l'impostazione era ancora un pò insolita per gli standard odierni: i respingenti erano verso l'esterno, non verso l'interno come i modelli di oggi.

    Il primo flipper che adottò la stessa disposizione attuale fu il Bowler "Spot", nel 1950 della Gottlieb & co. Date un'occhiata alla foto qui sotto se non avete mai visto uno di questi giochi, sarete sorpresi per le dimensioni e la posizione dei respingenti molto più piccoli. E' stato solo verso la metà dei 70 che più flipper hanno adottato i respingenti da 3 pollici.Alla fine degli anni ' 80 Williams e Bally si fondono per diventare il produttore dominante nel mercato e nella fine degli anni 90 entrambi produssero alcune delle più sorprendenti macchine con concetti mai immaginati come il Medieval Madness, Cirqus Voltaire, Twilight Zone, Teatre of magic, Monster Bash, Scared Stiff, Tales Of The Arabian Nights ed il flipper più popolare nella storia moderna, l'Addams Family , insieme a molti altri moderni da collezione e classici, Infine l'ultimo flipper dell'epoca d'oro dei costruttori di flipper dal gioco tradizionale il Cactus Canyon e le 2 macchine Pinball 2000, che combinavano video-film ai flipper standard,e triste dirlo ma purtroppo con l'arrivo di queste Slot Machine,nei bar e nelle sale giochi non si vede più un Flipper,ci hanno tolto anche quest'unico divertimento.

  • Scritto da

  • LikeBook
  • il 24 Jun 2016




Categorie: Passatempo e Giochi divertenti, Anni 70/80 Ottanta

Tag: nostalgia,ricordi,giochi da bar,passatempo,giochi di società,divertimento,sala giochi,Flipper,sala giochi,biliardino,palline,