Non passano i migranti,fermati subito a como

    Sono sempre di più,arrivano affamati e pronti a tutto pur di avere assistenza e cibo per sfamarsi,ma questa voltala corsa è stata fermata infatti è salito a 400 il numero dei migranti che oramai da un mese sono accampati nei giardini della stazione ferroviaria di Como. Sono in maggior parte etiopi ed eritrei che hanno inutilmente tentato di raggiungere la Germania in treno e che sono stati respinti a Chiasso dalle autorità svizzere, che non accettano nemmeno richieste di asilo. Nonostante i tentativi falliti, gli immigrati, tra cui famiglie con bambini piccoli e minori soli, si fermano a Como e ritentano il viaggio con il medesimo esito: respinti.

    Molti dei migranti sono richiedenti asilo che si sono allontanati volontariamente dai centri di accoglienza nel Sud nel tentativo di ricongiungersi ai parenti in Germania. Per ora la situazione dell'ordine pubblico è sotto controllo, ma ogni giorno che passa si fa sempre più difficile l'assistenza, finora assicurata dalla Caritas, da gruppi di volontari, dalla Croce Rossa, da alcune parrocchie e anche da alcuni volontari svizzeri,purtroppo anche in italia siamo arrivati al punto che anziani e padri di famiglia non hanno lavoro e molti non possono neanche mangiare e credo che lo spazio per i migranti si stia restringento di molto.

  • Scritto da

  • LikeBook
  • il 06 Aug 2016




Categorie: Notizie

Tag: migranti,Como,barconi,affamati,assistenza,cibo,treno,Germania,