Papa Francesco Urla : Fermate questa esecuzione terribile ! Ma non ce' stato nulla fare.

    Tante persone e tutto il mondo credeva che essendo intervenuto il nostro Papa Francesco,non si sarebbe conclusa una terribile esecuzione,una pena di morte,quella di una donna, la prima in 70 anni, Kelly Renee Gissendaner, 47 anni, condannata per l’omicidio del marito, è stata giustizia nel carcere di Jackson, in Georgia, non ce stato nulla da fare,la donna è stata giustiziata dopo un netto ritardo,con una iniezione mortale.

    Anche i suoi legali hanno provato di tutto per non far succedere questo,ma purtroppo non ce' stato nulla da fare,e pensare che anche i suoi figli l'avevano perdonata,chiedendo se ci poteva essere un'altra soluzione,ma niente,e pensare che in questo stato è la prima donna ad essere stata giustiziata. Le leggi di questo stato sono così,e quando hanno preso una decisione è quella e non ci tornano su per fare dei cambiamenti.Secondo la vostra opinione è giusta questa legge?

  • Scritto da

  • LikeBook
  • il 01 Oct 2015




Categorie: Notizie

Tag: papa francesco,pena di morte,stato,giustizia,legali,le leggi,condanna,carcere,iniezione letale,