Consigli utili e mirati per non ingrassare e dimagrire

    Per perdere peso e dimagrire in modo definitivo mangiare meno e muoversi di più non è sufficiente. A volte è proprio sottoporsi a diete troppo restrittive, completamente prive di grassi e carboidrati e iperproteiche che stressa psiche e organismo, condannando al fallimento la nostra dieta dimagrante. Bastano pochi semplici accorgimenti per evitare gli errori più comuni nelle diete e per massimizzare i risultati dei nostri sforzi. Ecco venti tra i migliori consigli degli esperti per dimagrire, dai suggerimenti dei personal trainer al parere di nutrizionisti e psicologi.La prima cosa da fare per aumentare le probabilità di successo di una dieta dimagrante è avere un piano realistico da attuare, concreto e dettagliato. Come spiega la dottoressa Emma-Leigh Synnot, specializzata in nutrizione, fitness e metabolismo, bisogna stilare un programma di dimagrimento e degli obiettivi settimanali facili, ma non troppo, da raggiungere. Se si fallisce in questa fase, quella della definizione del programma alimentare e di attività fisica, è come se si stesse programmando un fallimento, dunque meglio non sottovalutare la parte iniziale del percorso dimagrante, la definizione degli obiettivi, dei mezzi e del tempo a disposizione per raggiungerli. Non bisogna però dimenticare che la vita non può trasformarsi esclusivamente in una dieta da seguire e non dobbiamo mai farci ossessionare né mettere i nostri impegni in stand-by fin quando non abbiamo raggiunto i nostri obiettivi. Bisogna integrare la dieta e l’attività fisica nel proprio stile di vita, cercando di godersi il percorso e i risultati dei propri sforzi, giorno dopo giorno.Dormire di più e meglio. Secondo uno studio dell’Università di Chicago, dormire meno di 7-8 ore a notte, infatti, aumenta l’appetito e la fame nervosa, rallenta il metabolismo portando a bruciare meno calorie ogni giorno e favorisce la formazione di grasso addominale, l’adipe più antiestetico, pericoloso e difficile da smaltire.

    Inoltre chi dorme poco va incontro ad un decremento delle prestazioni atletiche, riducendo l’efficacia dell’allenamento nella perdita di peso. Dormire a sufficienza aiuta invece a bruciare più velocemente i grassi.Eliminare gli snack ipercalorici. Se è vero, infatti, che non bisogna arrivare affamati all’ora di pranzo e di cena, è altrettanto vero che negli ultimi anni, stando ai dati dell’Università di Purdue, gli snack sono passati da una media di 200 calorie fino a 600 calorie. Meglio concedersi un frutto a merenda, lasciando perdere fette di torta, biscotti, crackers dolci e salati e altri prodotti confezionati.Controllate accuratamente quello che finisce nel piatto. Molte persone sottostimano la quantità di cibo ingerita fino al 50%. Annotate quello che mangiate ed usate un piatto diviso in più parti per controllare le proporzioni dei vari nutrienti, avendo cura di riempirlo di una porzione abbondante di frutta e verdura, una di proteine, una di carboidrati e una piccola di grassi.Muoversi di più. Non basta allenarsi, bisogna passare ad uno stile di vita più attivo. Introducete piccoli ma tanti cambiamenti nelle vostre abitudini: dall’andare al lavoro a piedi, o scendere qualche fermata prima, al lasciare l’auto lontana quando si va a fare spese, al fare le scale invece di prendere l’ascensore. Sembrano sforzi irrisori ma accelerano il metabolismo e fanno sentire più vitali ed energici giorno dopo giorno, aiutando ad abbandonare uno stile di vita sedentario, nemico numero uno della perdita di peso.Rinunciare alle bibite zuccherate e ai drink. Non è un grossa rinuncia. Sorseggiare di continuo bevande zuccherate non ci aiuta a sconfiggere la fame, non ci fornisce nutrienti davvero essenziali per l’organismo e ci porta ad introdurre calorie in più senza rendercene conto.Concedersi un giorno o almeno un pasto a settimana per mangiare quello che ci piace e fare qualche strappo alla regola. Senza esagerare, ovviamente. La dieta comporta un minimo di sacrifici e resistenza e tanta costanza, ricompensarsi e spezzare questo regime di tanto in tanto può aiutare a mantenersi motivati e a proseguire con ancora più grinta, non facendosi scoraggiare da mesi e mesi senza i propri cibi golosi preferiti.

  • Scritto da

  • LikeBook
  • il 11 Jan 2017




Categorie: Consigli e Rimedi , Salute e Ɓenessere

Tag: consiglio ,dimagrire ,ingrassare ,perdere peso,mangiare ,grassi,