Il rapporto tra cane e padrone e' identico come genitori e figli,la scienza lo conferma

    È vero che l’amore tra cani e proprietari è uguale a quello tra genitori e figli? Secondo uno studio svolto dall’università giapponese Azabu tra i cani e i loro padroni c’è un legame molto profondo e indissolubile, che può essere paragonato a quello che una mamma o un papà ha nei confronti del proprio pargolo.Quante volte abbiamo voluto bene a un cane come se fosse un figlio? Non c’è nulla di male, molte persone si riferiscono al proprio peloso con il termine “figlio”, “bambino” e così via, per alcuni può suonare strano, ma i più scettici dovranno ricredersi in quanto questo atteggiamento è scientificamente supportato e giustificato.Com’è possibile che tra gli umani e i cani si sviluppi un rapporto così affiatato e speciale? A quanto pare il contatto e gli scambi di sguardi prolungati nel tempo giocano un ruolo decisivo nella produzione di ossitocina, ossia l’ormone che trasmette i sentimenti paterni e materni, e di conseguenza spinge a creare tra uomo e Fido questa sintonia e fiducia, che mai si instaura con altri animali o persone, ma solo con i figli.

    La ricerca condotta dal professore Miho Nagasawa dell’Azabu University ha preso in esame un campione composto da 30 cani (15 femmine e 15 maschi di ogni razza ed età) con i loro proprietari (24 donne e 6 uomini), rinchiusi in una stanza per 30 minuti. Dopo mezzora trascorsa a suon di coccole, carezze e lunghi contatti visivi, gli scienziati hanno analizzato le urine e di conseguenza appurato come questi gesti d’affetto e questi sguardi carichi di significato avessero fatto aumentare in tutti i presenti gli ormoni di ossitocina nel cervello.Il secondo esperimento si è svolto in maniera analoga, ma i cani sono stati sostituiti con lupi allevati. In questo caso i risultati sono stati molto diversi: nessuno di loro ha mai mostrato comportamenti simili a quelli osservati nei cani.Ciò significa che stare a contatto con il migliore amico a quattro zampe oltre a renderci più felici e positivi, fa scatenare questo ormone, processo che avviene solitamente tra genitore e figlio. E se ancora ve lo state chiedendo, il cane è diventato il migliore amico dell’uomo imparando a guardarlo negli occhi, imitando cioè un comportamento tutto umano!

  • Scritto da

  • LikeBook
  • il 15 May 2019




Categorie: Animali e Cani

Tag: cani,german shepherd,pastore tedesco,proprietari,genitori,figli,legame cane,Fido,Dog,